1 1 1 1 Punta della Dogana e Palazzo Grassi celebrano Damien Hirst dal 9 Aprile Il mondo di Atlantide, mostri che emergono dal mare, le avventure del Capitano Nemo. Emozioni del profondo del mare, o comunque nel profondo, anche della psiche, sensazioni di alienazione e disagio. Palazzo Grassi e Punta della Dogana proveranno ad interpretare tutto questo con un grande artistia contemporanto, l'inglese Damien Hirst, classe 1965, uno dei protagonisti dell'inizio di un nuovo ciclo dell'arte contemporanea che rimarrà nella storia, e che farà di Hirst uno degli artisti più quotati al mondo, sancito dalla mostra Sensation alla Royal Academy di Londra nel 1997. Damien Hirst aveva fatto scalpore in un contesto in cui gli Young British Artists (YBA's) protagonisti dell'evento, miravano a scandalizzare, a provocare, ad istigare il disgusto attraverso le loro opere usando animali sezionati e preservati in formaldeide o parti del loro stesso corpo come espressione artistica. Damien Hirst fu così consacrato come il nuovo dio nell'Olimpo dell'arte contemporanea e sicuramente per un decennio l'assoluto protagonista del mercato mondiale, con opere vendute per decine di milioni di euro l'una. Quando Hirst decise di vendere le sue opere tramite Sotheby's compì il suo primo faux pas; i canali commerciali tradizionali interni al mondo dell'arte contemporanea non gradirono la scelta dell'artista e, in parte e misura diversa, gli entusiasmi iniziarono a placarsi.
 
Retourner à l’historique Infos
2 2 2 2 3 3 3 3 4 4 4 4 5 5 5 5 6 6 6 6 7 7 7 7
10 10 10 10
Découvrez ce que vous pouvez faire à Venise
 
Cliquez sur la date qui vous intéresse pour visualiser les évènements proposés par ArteMusicaVenezia