1 1 1 1 Viaggio emozionale a Venezia: le foto di Anna Zemella Un'intima conversazione in cui l'acqua e le pietre azzerano il rumore di Piazza San Marco, le antiche figure raccontano, i giochi di luce accentuano il legame emozionale, tra terra e cielo. Intende proporre proprio un percorso emotivo la mostra fotografica di Anna Zemella, allestita al Negozio Olivetti, il fascinoso spazio scarpiano gestito dal Fondo Ambientale Italiano, che proprio lì è sito. Una trentina di scatti in bianco e nero e due sezioni compongono la rassegna "Ritorno in Piazza", un invito per veneziani e non a guardare questo luogo in genere affollato con occhi diversi. Come si legge nel saggio di Paolo Coltro nella pubblicazione (lineadacqua) che accompagna l'esposizione, l'acqua è "un'amante languida, avvolgente, pericolosa!", è l'elemento che stabilisce una relazione di armoniosa convivenza con la vita della città lagunare. Nelle fotografie di Anna Zemella i geometrismi della pavimentazione settecentesca sono ammorbiditi dal diffondersi della marea, con l'acqua che muove i contorni o moltiplica le linee; mentre le figure che adornano da secoli le Procuratorie, bellezze imprigionate, sembrano volersi liberare dal loro silenzio. La mostra, aperta fino all'8 gennaio, è inserita nell'ambito del progetto dedicato a Francesco Valcanover, promosso dalla delegazione di Venezia del Fai, in collaborazione con Associazione Piazza San Marco e Iuav, a cura di We are here Venice.  Retourner à l’historique Infos
2 2 2 2 3 3 3 3 4 4 4 4 5 5 5 5 6 6 6 6 7 7 7 7
10 10 10 10
Découvrez ce que vous pouvez faire à Venise
 
Cliquez sur la date qui vous intéresse pour visualiser les évènements proposés par ArteMusicaVenezia